Michele De Lucchi e Daniele Fiori: le due grandi firme del progetto

Il progetto “Horti Porta Romana” sorge in uno spazio sconosciuto anche ai milanesi più curiosi: si tratta di un’area di 14.600 mq, di cui 10mila mq di parco, con diversi stabilimenti realizzati tra il 1700 e il 1900. Il piano di ristrutturazione, guidato da Michele De Lucchi, insieme all’ingegnere Enrico Strada, ha l’obiettivo di esaltare le linee ottocentesche insite dei palazzi, e il recupero di due edifici storici, la Lavanderia e il Casello, oltre alla villa principale del XIX secolo.

Riportiamo un estratto dell’intervista dell’interior design Daniele Fiori, dello studio DFA Partners, che ha curato e definito il mood complessivo e le finiture del progetto Horti e che ci illustra la sua visione del progetto.

 “[…]il grande giardino è il punto focale del progetto. La villa, posta al centro del parco, ha una struttura classica e ospiterà gli appartamenti più prestigiosi, con ampie metrature e volumetrie importanti. L’edificio Orti, invece, racchiude il parco in continuità con il vecchio borgo ed è composto da abitazioni che beneficiano di terrazze verso il giardino, rivisitando in chiave moderna i vecchi edifici a ringhiera. Molti appartamenti si sviluppano cielo – terra, e sono realizzati con materiali che ricordano la vecchia struttura”. L’edificio di Lamarmora, infine, è stato progettato per avere grandi vetrate, finiture moderne e ospitare degli spazi più contemporanei. “

PPAN – Milenia Rettondini – 17/01/2018

RICHIEDI INFORMAZIONI

Saremo felici di accompagnarti alla scoperta di Horti, il segreto di Porta Romana.
Compila il modulo e inviaci il tuo messaggio: verrai contattato da uno dei nostri consulenti di vendita.

Contact us at:

+39 02 36 58 27 30

An initiative of Horti Milano srl, a group company:

Business Partner:

Whenever you visit our website and/or use its features such as webforms, BNP Paribas Real Estate  processes information about you such as personal identifying data including contact details for the purpose of processing the requests that are sent to us via the website, and, in some cases, for marketing purposes among others by using cookies. Such information constitutes “personal data”. For more information about how BNP Paribas Real Estate is processing your personal data in this context and an explanation of your rights (including a right of access, rectification and objection to direct marketing as well as, in certain circumstances, a right of erasure, restriction of processing, data portability and a right to object to other forms of processing) and BNP Paribas Real Estate’s obligations in that respect, please consult our data protection website and our cookie policy.